Non categorizzato

RipartiAMO con i Team Building

By 23 Giugno 2020 Settembre 23rd, 2020 No Comments

FORMAZIONE, RI-CONNESSIONE ED EMOZIONE

Ricominciamo a condividere sorrisi, esperienze e riflessioni per essere pronti per le sfide dei prossimi mesi.

Dopo mesi di lockdown, con il lavoro in Smart Working e l’utilizzo del digitale come unico mezzo di contatto tra le persone siamo entrati nella fase della  ”riconnessione”, nella Fase 2 lavorativa.
In questo articolo vogliamo parlare delle attività di Team Building possibili nella Fase 3 post-Covid, nel pieno rispetto delle normative di sicurezza.

L’esigenza più diffusa è quella di ritrovarsi, di rispolverare emozioni che abbiamo messo in stand by e di trovare una nuova motivazione che diventi il motore della ripartenza per i singoli, per i team e alla fine per il business.

I Team Building Digitali Online con lo Smart Working hanno funzionato molto bene per tenere “connesse” le persone ed i team (ormai sono diventati un’opportunità a cui si potrà attingere anche nel futuro post Covid), ma ora riscopriamo il valore del ritrovarsi, del condividere un luogo e non solo uno schermo, di ritrovare una direzione e un centro da cui partire.

Ci stiamo riappropriando dei nostri spazi, dei nostri ritmi e, con la giusta attenzione ed intelligenza, abbiamo intrapreso il cammino che ci porterà fuori da questa esperienza travolgente e totalizzante.

Alle aziende con le quali abbiamo condiviso i Digital Team Building Online stiamo dando supporto per gestire questa importantissima fase di ri-connessione per ritrovare efficienza, empatia e motivazione.

Dall’esperienza Covid possiamo portare nella nostra cultura nuove idee, nuove relazioni e nuovi punti di vista. Ora dobbiamo portare la nostra esperienza nel mondo fisico.

 

Vorremmo con questo articolo rispondere ad alcune delle domande che ormai quotidianamente ci sentiamo rivolgere e che speriamo possano esservi utili:

 

E’ possibile organizzare un Team Building in questo periodo?

Si è possibile. Dal 15 Giugno 2020 i corsi di formazione sono di nuovo attivabili e così anche i Team Building, logicamente rispettando protocolli di sicurezza e l’utilizzo di un adeguato sistema di protezione.

 

Quali attività posso fare?

Ci sono attività che si possono fare e altre per le quali è meglio aspettare, ma quelle attive ci permettono di poter decidere cosa è meglio proporre ai nostri collaboratori a seconda degli obiettivi, della tipologia del gruppo e della destinazione geografica.

CLICCA QUI per scoprire il nostro catalago con i Team Building pensati per la Fase 3.

 

Cosa si può fare?

Molte attività di Team Building permettono di lavorare e sperimentare rimanendo in sicurezza:

  • Pittura
  • Cinema
  • Orienteering
  • Secret box
  • Lego Building
  • Boot Camp Adventure
  • Caccia al tesoro/Urban Orienteering
  • Canoa
  • Musica
  • Canto
  • Bike

Tutte si basano su un progetto condiviso e su una esecuzione del singolo supportato dai propri colleghi.

 

Quali sono i punti di attenzione per organizzare un outdoor training nella Fase 3?

I primi Team Building “live” richiedono, oltre all’analisi dei bisogni e di un’attenta organizzazione, di gestire le differenti emozioni dei partecipanti. Ogni persona ha vissuto il lockdown alla sua maniera, con le sue sensazioni, con le sue criticità, le sue scoperte e in alcuni casi opportunità.

La gestione delle emozioni, motore sul campo delle nostre proposte, è diventata un fattore predominante nel pensare, organizzare e fare vivere un Team Building.

Alla prima fase di attivazione fisica (ice-breaking) abbiamo unito un momento di attivazione e condivisione emozionale.

Il punto di partenza dei singoli è spesso differente, ma l’obiettivo finale rimane lo stesso: ritrovarsi, ripartire ed evolvere.

 

Dove li posso organizzare?

Siamo in un periodo perfetto per organizzare attività in esterna o sotto una copertura esterna in caso di pioggia.

Se si seguono semplici regole un Team Building outdoor permette di lavorare in un ambiente sicuro e stimolante.

 

Le location sono sicure?

Molte attività non richiedono l’utilizzo di una location fisica, ma nel caso si volesse un supporto logistico (food e spazi), ci sono ottime strutture che si sono attivate con protocolli di sicurezza già da inizio Maggio 2020.

Ecco alcuni esempi:

LA CAMILLA – www.lacamilla.it – Via Dante, 267, 20863 Concorezzo MB

CASCINA CAREMMA – www.caremma.com – Via Cascina Caremma, 2 – 20080 Besate (MI)

MUSEO STORICO ALFA ROMEO – www.museoalfaromeo.com – Viale Alfa Romeo, 20020 Arese MI

LE ROBINIE RESORT – www.resort.lerobinie.com – Via per Busto Arsizio, 9, 21058 Solbiate Olona VA

PALAZZO LOUP – www.palazzo-loup.it – Via Santa Margherita, 21 Strada Provinciale 22, 40050 Loiano BO

FATTORIA LA PRINCIPINA – www.fattorialaprincipina.it – Via dei Girasoli, 1, 58100 La Principina GR

BORGO DI TRAGLIATA – www.tragliata.it – Via del casale di Tragliata, 00054 Fiumicino RM

PALAZZO DI VARIGNANA – www.palazzodivarignana.com – Via Ca’ Masino, 611A, 40024 Castel San Pietro Terme BO

 

Ancora non si possono gestire i grandi gruppi (meeting e congressi ripartiranno il 15 Luglio), ma per i team di lavoro medio piccoli l’opportunità di vivere un Connecting Day è già reale.

Altre info su meeting e congressi, QUI.

 

PRONTI PER RIPARTIRE… COME SEMPRE NOI SIAMO CON VOI!

 

Chiarezza, semplicità di espressione, connessione valgono più di tre parole e più del doppio di molti pensieri profondi

Johann Georg Hamann (filosofo prussiano 1730/1788)

Leave a Reply